Chi ha vinto?



Se questa a sinistra fosse la posizione finale (assolutamente lecita per quanto improbabile) di una partita 9x9, giocata secondo le regole standard, comprensive di Komi e tutto quanto:
  • in Giappone e Corea avrebbe vinto il Nero.
  • in Cina, USA e Gran Bretagna avrebbe vinto il Bianco.
  • in Nuova Zelanda la partita sarebbe pari.
    Qualcuno potrebbe obiettare che questo dovuto semplicemente al fatto che il Komi cambia da paese a paese. Ma questo, oltre a peggiorare le cose (aggiunge un altro fattore di indecisione all'esito della partita), non sempre vero. Supponiamo che non ci sia Komi e osserviamo quest'altro esempio: la partita sarebbe pari in Giappone e Corea, vinta dal Nero nel resto del mondo. E si potrebbero fare esempi ancora pi complessi, con qualche "seki" a rendere inestricabile la posizione finale, ma credo che quanto si visto finora basti e avanzi... come sperare che il Go si diffonda in Occidente quando la posizione finale pu dare luogo a esiti che cambiano a seconda del paese e dell'epoca in cui si giocato? In pratica, se la vittoria di uno dei due giocatori non netta (e ad alti livelli difficile che lo sia), entrambi potrebbero reclamarla. Certo, sulle regole ci si mette d'accordo prima, ma a scacchi queste complicazioni non esistono - anzi, non sono neanche ipotizzabili. Meditate, goisti, meditate!